Cerca

Kurt Schwitters

La lotteria del giardino zoologico

Col titolo La lotteria del giardino zoologico Kurt Schwitters firma un racconto satirico e grottesco, la cui prima stesura risale al 1926. La storia di uno zoo che si disfa dei suoi animali attraverso una lotteria è imbastita in una scrittura brillante e divertente, ma animata da una vena di tragica amarezza sulla natura dell’essere umano tra le aporie del primo Novecento europeo.

Finora inedito in lingua italiana, il racconto, tradotto e annotato da Giulia A. Disanto dell’Università del Salento, è qui proposto accompagnato dalle illustrazioni appositamente realizzate da Alberto Rebori prima della sua prematura scomparsa, scelte e incastonate graficamente da Maurizio Minoggio.

Dopo Autunno / L’ultima mosca, questo volume in sedicesimo piccolo che inaugura la collana “Groteske” de La Grande Illusion è il secondo di un progetto editoriale curato da Giulia A. Disanto incentrato sui testi di Kurt Schwitters cui a breve si aggiungeranno le traduzioni in edizione critica dell’Auguste Bolte e di Ad Anna Blume.

Stampato in offset dalla Fantigrafica di Cremona in una tiratura commerciale di soli 600 esemplari con caratteri Centennial e Gill Sans su carta Fedrigoni Freelife Cento 120 g/m2, il libro è stato confezionato a filo refe e rilegato in brossura, con copertina in cartoncino Fedrigoni Sirio Color/E Denim Cherry 290 g/m2 e sovracoperta in Fedrigoni Woodstock Rosa 110 g/m2, dalla Legatoria Venturini di Cremona.

115 x 165 mm

48 pagine

brossura con sovracoperta

finito di stampare il 14 dicembre 2016

978-88-941348–5-8

prezzo 15,00 €